TARSU applicabile alle spiagge degli stabilimenti balneari? A Monopoli i legali esperti Luchetti e Lucarella

8 NOVEMBRE 2019 – Start ore 17:30

Una tempesta a ciel sereno per le strutture balneari in concessione?

Il 24 ottobre 2019 si può affermare che sia stata una giornata particolare per il diritto amministrativo e tributario.

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 27006, ha davvero posto fine alla ruvida questione relativa all’applicabilità della Tarsu in materia di occupazioni balneari o si aprono nuovi scenari giuridici (soprattutto in ambito amministrativo concessorio)?

La decisione della Suprema Corte sembra non lasciare dubbi interpretativi perché, nell’ordinanza suddetta, espressamente si coglie che “La superficie della spiaggia dello stabilimento balneare non gode di riduzione della Tarsu perché non è considerata una pertinenza”.

Al centro Dedalus di Monopoli (Ba) si terrà, perciò, un incontro specifico sul tema mediante il quale si cercherà di approfondire la questione con gli interventi di due legali esperti in materia:

  • l’Avv. Morena Luchetti, già Professore a.c. in Diritto delle Pubbliche Amministrazioni presso Dip.to Giurisprudenza dell’Università di Macerata, esperta amministrativista di pianificazione costiera e concessioni demaniali tanto per gli aspetti concorrenziali quanto per quelli edilizio-urbanistici, ambientali e di governo del territorio;
  • l’Avv. Angelo Lucarella, già componente di commissione della cattedra in Diritto Costituzionale presso il Dip.to di Giurisprudenza Jonico dell’Università degli Studi di Bari, esperto tributarista di contenzioso esattoriale in materia di imposta locale e nazionale.

Buona parte dell’incontro, dopo l’introduzione della problematica tributaria in ordine alla sentenza della Cassazione legata alla Tarsu, verterà su questioni amministrative di importante rilievo: – concessione demaniale e di suppletive; – opere amovibili e non amovibili; – illeciti amministrativi e penali sul demanio marittimo; – devoluzione delle opere allo Stato (incameramenti); – proroghe e gare.

L’incontro, voluto ed organizzato dal commercialista pugliese Dott. Giuseppe Sabatelli (non nuovo, in verità, alla promozione di tali eventi culturali rientranti nel progetto “Giornate Tributarie per la salute giuridica”) si prospetta interessante proprio alla luce del fatto che la costiera pugliese, in ragione dell’ormai consolidato richiamo turistico, è caratterizzata dalla presenza economicamente funzionale di diverse strutture balneari; indice, quest’ultimo, di attività imprenditoriali che potrebbero essere state colpite o che potrebbero essere destinatarie, a stretto giro, dall’azione amministrativa degli Enti preposti mediante, ad esempio, controlli tesi alla riqualificazione amministrativa delle aree occupate con l’effetto, facilmente decifrabile, che potrebbe derivarne una diversa imposizione in materia di TARSU (e chiaramente TARI ove già in realtà applicabile).

https://www.facebook.com/events/388010882105979/

*CLIK QUI PER L’EVENTO – Tarsu su strutture balneari *

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...